Home

Risolvo i problemi

della colonna vertebrale che richiedono soluzione chirurgica, sulla base di un’esperienza clinica e professionale ultratrentennale, Piena soddisfazione è stata finora raggiunta in percentuale superiore al 90% dei casi trattati con il raggiungimento dei risultati funzionali attesi.
Dott. Claudio Irace qoute

Richiedi un appuntamento

Un contatto diretto è il modo migliore per sia per ricevere una prima diagnosi, sia per sciogliere ogni dubbio richiedendo una “second opinion”.

Claudio Irace - MioDottore.it

Hai un’ernia del disco?

Ho una solida esperienza nella risoluzione con microchirurgia che, rispetto alle tecniche tradizionali, presenta numerosi vantaggi: ricovero di durata minima, convalescenza abbreviata, ritorno anticipato alle attività abituali, in genere entro le 4 settimane.

Sei affetto da stenosi del canale lombare?

ho la soluzione chirurgica, con intervento mininvasivo, che ti permetterà di riprendere l’autonomia di marcia. Il recupero, in questo caso, sarà molto rapido: i primi tangibili vantaggi nella camminata si apprezzano già nelle prime 24 ore dall’intervento.

Devi ricorrere a un intervento chirurgico alla colonna vertebrale e sei in apprensione?

Vuoi la cosiddetta “second opinion”, quel confronto fra diagnosi che riconsidera i diversi fattori e offre una più completa visione sulla necessità, o meno, di intervenire? Sono a disposizione.

La “sindrome del tunnel carpale” 

La “sindrome del tunnel carpale” è una patologia fastidiosa e invalidante che si risolve completamente con un intervento di rapidissima durata. Ho una casistica personale di oltre 1500 operazioni, con i pazienti tornati in tempi rapidissimi alla normale attività.

Soffri di dolore cronico alla schiena o agli arti che non riesci a controllare adeguatamente?

La neuro stimolazione spinale consente di affrontare e risolvere il tuo problema senza ricorrere ai farmaci. Ho una lunga esperienza professionale in quest’area: da oltre 25 anni impianto chirurgicamente sistemi per la neuro stimolazione spinale.

Microchirurgia nei tumori dell’orbita

Grazie alla mia consolidata esperienza nelle tecniche microchirurgiche, da oltre dieci anni eseguo con successo interventi per la risoluzione di questa delicata e rara patologia.

Il Metodo IRACE

per prevenire gli errori in sala operatoria
scopri di più

Dicono di lui

La parola alle persone che hanno ricevuto le cure dal dott. Irace per diverse tipologie di problemi risolti con la neurochirurgia.

“Temevo l’operazione, inutile dirlo: per questo ho provato ogni via alternativa per risolvere unmal di schiena che stava degenerando fino a interessare le funzionalità della gamba destra. Poi ho conosciuto il dott. Irace, che mi ha illustrato con chiarezza la situazione e i rischi concreti di peggioramento. Ho scelto il trattamento chirurgico dell’ernia del disco. Il giorno dopo ero in piedi, solo con un minimo dolore. 40 giorni dopo ho ripreso la racchetta da tennis in mano e a due mesi dall’operazione ho giocato il mio primo torneo senza mal di schiena”.””

Manager, 51 anni, sportivo praticante

“Il lavoro era diventato un incubo: fitte lancinanti al polso destro e scosse alle dita durante il giorno, notti tormentate da formicolii e dolori. Due anni di cure con antinfiammatori non erano servite. Infine, la scelta di consultare il neurochirurgo e l’intervento al tunnel carpale con il dott. Irace. Se penso alla paura che avevo prima e agli 8 minuti di operazione in anestesia locale, mi viene da ridere di me stessa. Ho ripreso a lavorare col mouse dopo due settimane e, soprattutto, riscoperto fin – dalla notte dopo l’intervento, il piacere di dormire”.

Donna, 27 anni, addetta ai videoterminali

“Ormai non riuscivo neppure ad allontanarmi da casa, un dolore lancinante alla gamba sinistra mi costringeva a mettermi seduto. Un problema singolare, considerando che, invece, continuavo senza problemi a usare la bicicletta. ‘Stenosi del canale lombare’, avevano diagnosticato. Da operare. Sinceramente? Non pensavo che sarei riuscito a recuperare la mia autonomia. Mio nipote si è informato in Internet, non c’era da essere ottimisti. Ma il dott. Irace mi ha invitato a non lasciarmi suggestionare: ogni caso è diverso dall’altro e nel mio c’erano concrete possibilità di recupero dell’autonomia perduta. Dell’intervento mi restano tre centimetri di cicatrice e il ricordo di essermi rimesso in piedi la sera stessa. Il supermercato è a 300 metri da casa, ora vado e vengo agevolmente a piedi”

Mario, 72 anni, pensionato

Articoli recenti

Bisturi o terapia alternativa?

Nel campo della neurochirurgia, e più in particolare della chirurgia spinale, oggi, sono sempre più di frequente diagnosticate patologie quali l’ernia del disco lombare, o la stenosi del canale cervicale/lombare o la spondilolistesi degenerativa…

Scacciare il mal di schiena in un’ora con un intervento che stabilizza le vertebre

La spondilolistesi lombare è lo scivolamento di una vertebra sull’altra. E’ una patologia frequente nel tratto lombare e riconosce due cause principali: la piattaforma degenerativa, legata cioé a un processo degenerativo artrosico, e la forma cosiddetta congenita. La spondilolistesi degenerativa è molto frequente, diagnosticata sempre più spesso ed è riconosciuta come una delle cause del mal di schiena nelle persone…

Come combattere la “claudicatio” della terza età

con intervento mininvasivo sul canale lombare I sintomi sono formicolìo, dolore, addormentamento di uno o di entrambi gli arti inferiori. L’effetto è la difficoltà, sempre crescente, a camminare. Se si ha un’età superiore ai 60 anni, con ogni probabilità si tratta di stenosi del canale lombare. Da diversi anni nel mondo occidentale, con l’allungamento della vita media e con il…